Appuntamento dal 1 al 4 Ottobre 2020 a Trieste, in Piazza Unità d’Italia!

Appuntamento dal 1 al 4 Ottobre 2020 a Trieste, in Piazza Unità d’Italia!

Link Festival del Giornalismo: Sabato 3 Ottobre in scena l’informazione 4.0

L’attualità nei libri domani a link: Tiziana Ferrario in anteprima nazionale presenta “Uomini, è ora di giocare senza falli”, il nuovo saggio dedicato alle questioni di genere (chiarelettere). Oliviero Toscani con Emma D’Aquino racconta “Caro avedon”, lettera a 25 grandi maestri della fotografia. E Corrado Augias sfoglia il suo “breviario per un confuso presente”. Con Giovanna Botteri, presidente di giuria del premio Luchetta 2020, link festival premia domani alle 19 i vincitori della 17^ edizione: Adnan Sarwar, Nello Scavo, Sara Giudice, Antonio Pampliega, Andrea Frazzetta.

TRIESTE – Il confronto intorno all’informazione 4.0, alle modalità di acquisizione, gestione e veicolazione delle  notizie in questo 2020 totalmente condizionato dalla pandemia in atto,  sarà al centro di Link Festival del giornalismo nella giornata di domani, sabato 3 ottobreappuntamento alle 17 nella Fincantieri Newsroom di Piazza Unità a Trieste, per l’incontro che vedrà protagonisti il direttore del quotidiano La Stampa Massimo Giannini e il direttore del Gr Rai e Radio Uno Simona Sala, insieme a due icone dei talk TV, Corrado Formigli e Lucia Annunziata (in video collegamento) conduttori di Piazza Pulita e In mezz’ora. I prossimi mesi saranno cruciali per l’obiettivo cui tutti guardiamo con speranza e determinazione, l’uscita dalla crisi pandemica: ma nel frattempo l’informazione come deve operare, su quali temi e priorità è giusto che focalizzi l’attenzione dei cittadini, nell’anno del coronavirus e per quelli a venire? Il dibattito sarà coordinato dal Presidente dell’Ordine dei Giornalisti FVGCristiano Degano. 

Tanti i protagonisti dell’informazione domani a Link Festival, per indagare il futuro di un anno chiave anche attraverso le pagine dei libri: alle 10 si parte con un’anteprima nazionale, la presentazione del nuovo libro di Tiziana Ferrario legato alla questione di genere,“Uomini, è ora di giocare senza falli” (Chiarelettere). Un pamphlet diretto e provocatorio, fotografia della società in cui viviamo, prevalentemente patriarcale e maschilista, ma con lo sguardo rivolto anche al futuro, attraverso il contributo inedito di quelli che l’autrice chiama “uomini nuovi” che hanno girato le spalle al modello machista. La giornalista e scrittrice racconterà il saggio in dialogo con l’editorialista de Il Gazzettino Roberto Vitale

E alle 11, sempre nella Fincantieri Newsroom, una presenza carismatica quanto trasgressiva e controcorrente: Oliviero Toscani, maestro della fotografia, sarà sul palco di Link insieme alla giornalista Emma D’Aquino per raccontare il mondo visto dall’obiettivo della macchina fotografica, attraverso 25 lettere ad altrettanti numi tutelari dell’arte fotografica. Nel suo libro “Caro Avedon” (Solferino) Toscani dimostra così che la fotografia è più viva che mai e il mondo sembra credere alle immagini prima che alla realtà. Un libro è al centro anche dell’incontro che vedrà protagonista domani a Link l’editorialista e scrittore Corrado Augias: alle 18 ci guiderà fra le pagine del suo “Breviario di un confuso presente” (Einaudi), in dialogo con Elisabetta Stefanelli, caporedattore Cultura Agenzia ANSA, per cercare le bussole più utili al nostro tempo, fra innovazioni scientifiche e tecnologiche, nell’incedere di rivolgimenti politici, sociali e culturali.

Il pomeriggio di sabato 3 ottobre a Link Festival si aprirà con il panel “Smart working: giornalisti in bermuda”, focus su come è cambiato fare giornalismo nell’anno del covid: parteciperanno il giornalista RAI FVG Antonio Caiazza, il presidente di Assostampa FVG Carlo Muscatello e la giornalista del quotidiano Il Piccolo Tiziana Carpinelli.

Nell’anno che ha segnato il tracollo del Pil nei Paesi di tutto il mondo, Link non poteva non dedicare ampio spazio alle questioni economiche: domani lo farà con un panel speciale e un interrogativo centrale per tutti: dell’incontro “Economia e non solo: che futuro ci aspetta?”. Sarà l’occasione per consegnare all’economista Giulio Sapelli il Premio Fincantieri Fieri, un riconoscimento istituito quest’anno da Fincantieri e destinato a chi si è distinto con originalità e autorevolezza nel proprio ambito professionale. Subito dopo Sapelli dialogherà con l’AD Fincantieri Giuseppe Bono, insieme alla giornalista del Sole 24 ore Celestina Dominelli e al Direttore dell’Ufficio Studi della Rai Andrea Montanari.

E Link festeggerà, alle 19 di sabato 3 ottobre, i vincitori del Premio Luchetta 2020, assieme alla presidente di Giuria Giovanna Botteri e al segretario della giuria Giovanni Marzini: ci saranno domani a Trieste Adnan Sarwar di Channel 4, Sara Giudice di Piazza Pulita La7, Nello Scavo di Avvenire, Andrea Frazzetta fotoreporter per il New York Times e in video collegamento Antonio Pampliega di El Independiente. Conduce la serata Roberta Ammendola, giornalista e conduttrice de Il Caffè di Rai1.

Link Festival del giornalismo è organizzato da Prandicom e promosso in partnership con Fincantieri, con la collaborazione della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, del Comune di Trieste, della Fondazione CRTrieste e di Crédit Agricole Friuladria, Link Festival è curato da Francesca Fresa e realizzato sotto l’egida della FNSI e dell’Ordine dei Giornalisti e con la RAI main media partner. 

L’ingresso alla Fincantieri Newsroom è libero e gratuito fino a esaurimento dei posti a sedere. È possibile prenotare il proprio posto con la compilazione e la firma del modulo di autocertificazione anticovid, disponibile presso Ticket Point in corso italia 6/c: Da giovedì 1 ottobre a partire dalle 17 e per tutta la durata del festival, le prenotazioni si possono effettuare al desk ticket point all’ingresso della Fincantieri Newsroom (lato Caffè degli Specchi).

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email